Sin categorizar , ,

23 Jun

E’ la nuova iniziativa della Fondazione Querini Stampalia di Venezia che coinvolge le aziende sotto il segno comune della Cultura. Oikos presente!

Il progetto OpificioQuerini ha preso avvio in un momento storico particolare ma forse è proprio l’incertezza di questi tempi ad apportare un valore aggiunto generando delle riflessioni e ancor più delle azioni concrete da parte delle imprese e delle istituzioni.

Siamo fortemente convinti che ancora una volta, il ruolo della Cultura sia determinante per garantire la crescita di un’impresa, per dare senso al proprio futuro, per lasciare un segno realmente distintivo nei mercati internazionali. Soprattutto quando questa peculiarità ci appartiene, è il nostro DNA, permea il nostro territorio, quasi come fosse una missione comune: la volontà di non tralasciare il passato, la consapevolezza di apportare un reale contributo, giorno dopo giorno, nel leggere il nostro tempo e immaginare nuovi scenari.

Il legame tra Oikos e Fondazione Querini Stampalia è già noto e consolidato, grazie agli incontri che annualmente proponiamo per i nostri clienti e architetti che ci fanno visita.  Riconosciamo che è un luogo speciale, quasi magico, nel cuore di Venezia e ci sentiamo a nostro agio perché in esso ritroviamo valori condivisi e desiderio di instaurare relazioni autentiche.

Ancor di più, il progetto OpificioQuerini che ha insito nel suo nome – non a caso – il concetto di «luogo del fare», rappresenta una grande opportunità per le aziende che si identificano nel comune valore della Cultura e del suo riconoscimento.

Abbiamo la fortuna di vivere e operare in un paese ricco di storia e di grandi capacità artigianali e creative; il nostro è un patrimonio inestimabile, invidiato e talvolta riprodotto nel mondo ma che possiamo e dobbiamo continuare a far nostro, perché se tanto può essere imitato, solamente una cosa non ci può essere sottratta, proprio la Cultura. E se saremo capaci di capirlo e di saperlo valorizzare, anche attraverso sinergie come OpificioQuerini offre, allora avremo vinto, oggi e domani. Con orgoglio e consapevolezza.

Fabio Buscato, Consigliere Delegato Oikos Venezia srl