News

25 Nov

“L’Italia che va” non è solo un augurio al progresso industriale e commerciale della nostra Penisola. In questo caso parliamo del programma radiofonico RAI, che questa settimana ha voluto concentrare la sua rubrica settimanale sulle eccellenze del design made in Italy.

Nel corso della puntata è intervenuto il nostro CEO Mario Biancolin, che ha potuto così delineare i punti fondamentali dell’identità Oikos Venezia, partendo dalla “visione di un miglioramento continuo del prodotto”.

Alla base del successo del prodotto Oikos c’è la scelta aziendale di puntare sull’eccellenza dei materiali e del design che conferiscono alle porte blindate un valore aggiunto che ha pochissimi, se non nessun paragone al mondo. La porta diventa complemento d’arredo che si armonizza alla perfezione con le linee architettoniche e lo stile dell’edificio.

La tecnologia all’avanguardia permette inoltre di ridurre al minimo gli interventi garantendo ai clienti una maggiore affidabilità nel tempo.

A questo aspetto si unisce la personalizzazione di nuove e migliori configurazioni di prodotto, che permettono di offrire soluzioni sempre in linea con le necessità e le tendenze del mercato.

Un altro aspetto importante è la gestione di tutta la filiera commerciale, dai fornitori delle materie prime, alla promozione, al rapporto con i rivenditori, fino al post vendita.

Ultimo punto, non meno importante degli altri, è la ricerca continua. La collaborazione che Oikos ha sviluppato con le Università, in particolare con la facoltà di Marketing di Ca’Foscari a Venezia e la facoltà di Ingegneria di Padova ha permesso uno scambio importante di know how con l’obiettivo di ottimizzare i processi produttivi e di comunicazione. La ricerca non si ferma qui ma coinvolge ogni processo decisionale e diventa strategicamente importante in ottica commerciale per crescere in tutti i mercati internazionali.

 

scarica-podcast