blog ,

19 Gen

Qualche mese fa abbiamo individuato i fattori determinanti da considerare al momento della scelta di una porta blindata:

il modello

le dimensioni

i costi

la finitura

le prestazioni

Ora invece vorremo concentrarci sulle caratteristiche che deve avere una porta blindata di qualità. Se è vero che i dettagli fanno la differenza, è altrettanto vero che la qualità di una porta risiede nel rispondere esattamente alle aspettative del cliente. Per quanto riguarda le porte blindate, l’affidabilità è indispensabile.

In questi primi giorni dell’anno il freddo intenso ci ha fatto ricordare quanto sia importante dotarsi di un ottimo sistema di isolamento termico.

Le prestazioni di isolamento delle porte blindate vengono indicate con U (si misura in [W//m2k)]), ovvero la capacità di impedire lo scambio termico tra i due ambienti separati dall’anta. I valori ottimali sono quelli che maggiormente si avvicinano allo zero.

Evolution Linea Legno Vivo in rovere tabacco

Tutte le porte Oikos Venezia sono progettate con un valore da 1.8 fino a 1U, su richiesta.
Tuttavia, se preferite dotarvi di una soluzione molto più performante, la vostra scelta non può che ricadere su Evolution 3TT, il modello di porta con telaio a taglio termico, certificata CasaClima Classe A.
L’isolamento termico di quest’anta può arrivare fino a 0.75U.

Valori come questi, consentono non solo di evitare dispersioni di calore o di fresco all’interno e all’esterno dell’abitazione ma, di garantire soprattutto un maggiore comfort per le persone che vi abitano, una riduzione dei consumi di energia e un risparmio economico importante.

Evolution Linea Piano ciliegio 1