PROGETTO

La villa in oggetto gode di una magnifica posizione panoramica sovrastante le colline circostanti Pescara.
Anche la sua stessa conformazione pare voglia aprirsi alla natura e dominare il paesaggio catturando quanti più scorci possibili di ambiente naturale.

Il progetto si presenta come un volume compatto che supporta uno schema a griglia. La facciata principale è arretrata lasciando spazio ad una ampia e lunga terrazza che diviene una vera e propria galleria estesa al piano superiore, caratterizzata da dei pilastri non lineari che creano un gioco di ombre e movimento, e insieme all’arredamento ne scandiscono la ritmicità.

L’immensa terrazza pare voglia sporgersi e aprirsi inesorabilmente verso l’esterno, tanto da accentuarne l’esposizione proprio all’altezza della piscina.

Le vetrate sono predominanti, atte a cogliere e carpire la luce, rendere anche l’interno della villa un punto strategico di visuale panoramica, una posizione privilegiata per godere del benessere e della tranquillità di dolci colline che si protendono dinanzi allo sguardo.

Committente

Utente privato

Tipologia progetto

Nuova costruzione

Progettisti

Sonia Ferretto

Anno progetto

2011

Anno completamento

2013

Architetto

Sonia Ferretto