evento

24 Mag

Sulle tracce di Carlo Scarpa” è il titolo della due giorni che Oikos Venezia, in collaborazione con Bianco Infissi, ha dedicato a un gruppo di architetti abruzzesi venerdì 19 e sabato 20 maggio.

Il primo giorno è stato dedicato alla scoperta dell’opera di Scarpa a Venezia: si è cominciato con una visita alla Fondazione Querini Stampalia – fondazione culturale di cui un’area era stata restaurata da Scarpa stesso – per poi proseguire al Negozio Olivetti, progettato dall’architetto veneto nel 1958.

La mattinata di sabato, invece, è stata dedicata alla visita dello showroom e dei reparti produttivi di Oikos. Un’occasione per conoscere meglio l’azienda e il suo modo di lavorare.